Acquedotto Pugliese a Ecomondo 2019 nel Centenario dell’acqua pubblica

 

Acquedotto Pugliese partecipa ad Ecomondo 2019, l’evento di riferimento europeo in campo ambientale per l’innovazione tecnologica e industriale. Una fiera internazionale con un format che unisce, in un’unica piattaforma, tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile.

Con un proprio spazio espositivo, nel Centenario dell’acqua pubblica, AQP sarà presente a Rimini dal 5 all’8 novembre 2019.

Il crescente sviluppo di attività nel settore ambientale di AQP segna una scelta sempre più impegnativa e in linea con le tematiche della sostenibilità, anche attraverso la controllata Aseco, leader nella produzione di compost di qualità.

In tal modo l’azienda è impegnata a fornire il proprio contributo alla Regione Puglia per lo sviluppo di un’economia circolare ed ecosostenibile delle attività, basata su modelli virtuosi di gestione del territorio.

AQP con il suo stand di 200 metri quadrati, dedica la sua attenzione al recupero, alla valorizzazione e ai servizi di gestione integrata dei materiali, in linea con le esperienze delle migliori utility italiane.

Acquedotto Pugliese partecipa ad Ecomondo unitamente ad Ager e Puglia Promozione.

Nel corso della rassegna verranno organizzati eventi e seminari scientifici per la diffusione e lo scambio delle best experience aziendali.

Diversi gli obiettivi: favorire la condivisione delle scelte ambientali, consolidare la conoscenza delle attività di Gruppo e della rinnovata mission aziendale.

Tre intense giornate per esaminare e dibattere su:

  • il 5 novembre, Innovazione e best practice;
  • il 6 novembre, La tutela e il buon uso delle acque;
  • il 7 novembre Presentazione del Master di Secondo livello con Lum.
  • il 7 novembre, dibattito su “Puglia, ricetta di successo”, l’apprezzata campagna di comunicazione recentemente realizzata sulla depurazione, che sostiene la vocazione turistica della Puglia con la tutela di un mare considerato tra i più belli e più puliti d’Italia, tanto da vantare numerosi riconoscimenti.