Anci e Aqp, insieme, al servizio dei cittadini nel nome dell’acqua

da si. Domenico Avitto, Simeone Di Cagno Abbrescia, Nicola De Sanctis e Antonio De Caro

da si. Domenico Avitto, Simeone Di Cagno Abbrescia, Nicola De Sanctis e Antonio De Caro

Da una parte, Antonio Decaro, presidente dell’Associazione dei Comuni nonché sindaco di Bari, Domenico Vitto, responsabile di Anci Puglia insieme ai vicepresidenti, al segretario e ai componenti del direttivo, dall’altra, Simeone di Cagno Abbrescia, neopresidente di Aqp, Nicola De Sanctis amministratore delegato.

Un incontro improntato a grande cordialità e spirito di collaborazione. Una preziosa occasione per rinnovare e rafforzare la proficua sinergia ma anche per stabilire nuove opportunità di confronto e dialogo sulle istanze raccolte dai sindaci sul territorio: dalle questioni inerenti gli impianti interni degli stabili, che a volte non consentono di fruire correttamente del servizio dispensato da Aqp al contatore, al contenimento delle perdite alle morosità dei cittadini.

I Comuni hanno chiesto ad Aqp un canale diretto ed un supporto costante per garantire ai cittadini il diritto primario all’acqua, ma anche per contribuire a realizzare gli obiettivi di efficienza, ammodernamento infrastrutturale, economicità e qualità del servizio idrico integrato. Un invito accolto con grande disponibilità da parte dei vertici di Acquedotto Pugliese, che hanno colto l’occasione per fare il punto sul cospicuo piano di investimenti in corso e sulle attività rivolte alla riorganizzazione della struttura e alla razionalizzazione dei processi.

 

L'incontro presso la sede di Anci Puglia

L’incontro presso la sede di Anci Puglia

“Un’occasione preziosa per i sindaci pugliesi, riuniti nell’Anci, per discutere con l’Acquedotto Pugliese sul miglioramento del servizio -ha sottolineato Antonio De Caro- ma anche per la rassicurazioni ricevute sul fronte della disponibilità d’acqua nella stagione estiva alle porte”

“Occorre sviluppare il dialogo tra Comuni e Aqp sui temi dell’efficienza del servizio, la manutenzione e l’ammodernamento delle reti – ha dichiarato Domenico Vitto – con l’occhio rivolto al consumo consapevole della risorsa idrica da parte delle nostre comunità”.

“L’incontro con l’Associazione dei Comuni ci consente di ribadire la nostra vicinanza ai cittadini –ha chiarito Simeone di Cagno Abbrescia – nell’erogazione di un bene primario quale è l’acqua. Un’ulteriore opportunità di dialogo con l’Anci e con i sindaci di Puglia, in uno spirito di reciproca collaborazione e condivisione, nella direzione di un servizio sempre più efficiente”.

“Abbiamo voluto rinsaldare il nostro legame con l’Anci e, quindi, con i Comuni, rimarcando la nostra disponibilità –ha spiegato Nicola De Sanctis – a rispondere positivamente alle sollecitazioni, come dimostra il notevole programma di investimenti che siamo impegnati a realizzare”.

 Mimmo Larovere