Coronavirus, Acquedotto Pugliese chiude gli sportelli al pubblico

A partire da domani gli uffici commerciali resteranno chiusi su tutto il territorio. Una scelta responsabile in questo momento di preoccupazione sanitaria a livello nazionale

Prosegue l’impegno di Acquedotto Pugliese nell’applicazione delle misure precauzionali volte a contrastare la diffusione del contagio da Coronavirus. A partire da domani, 18 marzo, i tredici sportelli commerciali presenti sul territorio osserveranno la chiusura fino a prossima comunicazione. Una scelta responsabile in questo momento di preoccupazione sanitaria a livello nazionale, in linea con le misure del Ministero della Salute e della Regione Puglia.

Si ricorda che tutti i servizi di sportello, quali la domiciliazione bancaria, la consultazione delle bollette, la voltura, un nuovo allaccio, la modifica del proprio contratto e altri ancora, sono disponibili per via telematica, via telefonica e mail, agli indirizzi presenti in fattura. Non è necessario spostarsi; semplicemente da casa, è possibile richiedere ogni servizio.

  • AQPf@cile: per accedere allo sportello on line, basta registrarsi su aqpfacile.it. Dopo l’accesso, associando il Codice Cliente e il Codice Fiscale presenti in bolletta, è possibile navigare all’interno della sezione interamente dedicata e scegliere fra i numerosi servizi a disposizione. In alternativa, è possibile navigare dal menù nei servizi che non richiedono un Codice Cliente.
  • Numero Verde Servizi 800.085.853: gratuito da numero fisso, e da cellulare e dall’estero, al costo del proprio gestore, componendo il numero 080.572.34.98. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 17.30 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00.
  • clienti@pec.aqp.it
  • numero Fax: 080.231.34.97

Per segnalare un guasto è attivo, 24 ore su 24, il Numero Verde 800.735.735, gratuito da cellulare e da rete fissa.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.aqp.it.