Il mondo delle fontane pubbliche in mostra a Grottaglie

Il mondo delle fontane pubbliche in mostra a GrottaglieLa “cape de firr”, la mitica fontanina dell’Acquedotto Pugliese, che troneggia da oltre un secolo sulle piazze di tutti i centri della regione, simbolo del riscatto di un intera popolazione, da sempre in lotta con la scarsità di risorse idriche, è “l’icona pop” a cui è dedicata una mostra itinerante tra le location più suggestive del Tacco d’Italia.

Con il titolo la “Fontanina si racconta”, un centinaio di scatti, da quelli più antichi in bianco e nero, provenienti dall’archivio dell’Acquedotto Pugliese, sino a quelli più recenti, realizzati da autentici fans dello storico manufatto in ghisa, raccontano la grande epopea dell’Acquedotto

Il Sindaco di Grottaglie Ciro D'Alò e l'Assessore Betty Dubla inaugurano la mostra

Il Sindaco di Grottaglie Ciro D’Alò e l’Assessore Betty Dubla inaugurano la mostra

Pugliese, formidabile volano di crescita e di sviluppo per milioni di cittadini del Meridione d’Italia.

Un grande progetto di conservazione della memoria, che dopo i successi di Bari, Lecce, Santa Maria di Leuca, Martina Franca ed altri centri della Puglia è approdato ieri a Grottaglie, ospite di una ricca e suggestiva rassegna sulle ceramiche e il mondo 20170720_194555dell’acqua, allestita dall’Amministrazione comunale presso il Castello Episcopio.

L’iniziativa vuole contribuire a confermare il ruolo insostituibile dell’acqua pubblica per i cittadini e il territorio. Un’acqua la cui salubrità è garantita da un’ampia rete di laboratori, dislocati su tutta l’area servita e presso gli impianti di potabilizzazione, dove viene sottoposta a 390mila controlli l’anno. Oltre 3.500 sensori sulla rete consentono, altresì, il monitoraggio in tempo reale dei principali indicatori di 20170720_195202potabilità, con possibilità di interventi immediati in caso di anomalie. La purezza dell’acqua è, infine, garantita da ulteriori stazioni si disinfezione supplementari, posizionate nei principali nodi della rete. Sul sito aqp.it e sull’app FontaninApp disponibili i dati relativi all’acqua distribuita, in ogni 20170720_195133abitato, oltre a consigli e buone pratiche per preservarne la qualità fino al rubinetto di casa.

Ad inaugurare la rassegna il sindaco del centro tarantino, Ciro D’Alò, e 20170720_201746per l’Acquedotto Pugliese, Vito Palumbo, responsabile della Comunicazione.

La mostra sulle fontanine, corredata da una serie di pannelli sulla storia dell’avvento dell’acqua in Puglia, è visitabile dalle 10 alle 22 e rimarrà aperta sino al 31 agosto.