• Home »
  • Pianeta Acqua »
  • Il Presidente di AQP: “Acquedotto Pugliese offre il suo know how a supporto dell’Acquedotto del Triglio”

Il Presidente di AQP: “Acquedotto Pugliese offre il suo know how a supporto dell’Acquedotto del Triglio”

Presidente di AQP di Cagno Abbrescia

“Apprendiamo dalle agenzie di stampa la dolorosa notizia del crollo di un tratto dello storico acquedotto del Triglio, posto sulla strada provinciale Taranto-Statte, crollato probabilmente a causa del maltempo di questi giorni. L’imponente opera di ingegneria idraulica che ha servito Taranto fino alla II Guerra Mondiale ha un grande valore storico perché risale all’anno 123 a.C., al tempo dei romani.

La gravità dell’accaduto – sottolinea il Presidente di Acquedotto Pugliese, Simeone di Cagno Abbrescia –  non ci lascia insensibili. Siamo pronti a mettere in campo le nostre competenze per collaborare con quanti si vorranno adoperare per il recupero e la salvaguardia di un così prezioso patrimonio storico presente sul nostro territorio.

Per Acquedotto Pugliese l’acquedotto del Triglio ha un ulteriore riferimento storico e architettonico perché i ponti e le molte opere strutturali realizzate nel secolo scorso per la costruzione della grande condotta di AQP, che porta l’acqua dalle Sorgenti di Caposele in Puglia, sono stati realizzati con la stessa tecnica adottata dai romani per costruire i loro acquedotti”.