Ripartono i lavori sulle reti idriche e fognarie degli abitati di Modugno e Toritto

Ripartono i cantieri per il potenziamento delle reti idriche e fognarie sugli abitati di Modugno e Toritto.

Sulla città di Modugno, i lavori, per l’importo complessivo di 4,3 milioni di euro, prevedono la realizzazione di 4,3 chilometri di nuovi tronchi fognari e 2,6 chilometri di nuove condotte idriche. Le attività, partite a dicembre 2019, avevano subìto uno stop a fine marzo, a causa dell’emergenza contingente. Dopo aver accertato l’avvenuta adozione, da parte dell’impresa esecutrice, di tutte le misure preventive, protettive e organizzative nonché di contenimento del contagio da COVID – 19, Acquedotto Pugliese ha disposto la ripresa dei lavori, la cui ultimazione è prevista per giugno 2021.

Sempre in questi giorni sono ripartiti i lavori per il potenziamento delle reti idriche e fognarie sull’abitato di Toritto. I lavori, per l’importo complessivo di 4,3 milioni di euro, prevedono la realizzazione di 4,5 chilometri di nuovi tronchi fognari e 1,7 chilometri di nuovi tronchi idrici. Anche in questo caso, le attività erano iniziate a fine 2019 e temporaneamente sospese durante la fase più acuta dell’emergenza. La fine dei lavori è prevista per luglio 2021.