La Voce dell’Acqua finisce in… rete

L’Amministratore Unico di Acquedotto Pugliese, Nicola Costantino, ha presentato a Bari, nella Sala Conferenze dell’Acquedotto Pugliese, alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale della Puglia, Onofrio Introna, il nostro sito in una sala gremita di ragazzi.

La Voce dell’Acqua, il tradizionale foglio trimestrale di Acquedotto Pugliese, sbarca così in rete con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi, ma anche la comunità tutta del territorio servito, al valore dell’acqua bene comune, anche attraverso la riscoperta della storia dell’acquedotto e delle sue molteplici attività.

L’iniziativa nasce grazie alla collaborazione del Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico regionale.

Il gruppo di lavoro che ha realizzato il sito, composto da Nicola Zurlo, Antonella Epicoco, Clara Punzi, Gianpiero Vignola, Alessandro Scarafile e coordinato dal Prof. Franco Paolucci, è stato selezionato attraverso un apposito concorso riservato agli alunni delle classi III, IV e V di tutte le scuole secondarie di II grado della Puglia.

Nel corso dell’evento sono stati premiati anche gli istituti vincitori di “tWeet Water”, il concorso a premi che ha celebrato la riapertura del Museo dell’Acqua, a cui hanno partecipato le scolaresche in visita. Acquedotto Pugliese ha inteso così sensibilizzare i giovani al tema dell’acqua bene comune nelle sue molteplici declinazioni, anche artistiche.

Ogni scolaresca, dopo aver effettuato la visita al Palazzo dell’Acquedotto Pugliese, è stata invitata a diffondere un “tweet”. Una commissione alla scadenza del concorso ha premiato i migliori tre, a cui l’azienda del servizio idrico ha destinato € 100,00 (cento) per ciascuno di essi all’Istituto scolastico proponente.

All’evento hanno partecipato, altresì, Daniele Amoruso, noto giornalista scientifico, Onofrio Pagone, Capo Redattore de La Gazzetta del Mezzogiorno e Daniela Daloiso, Dirigente del Servizio Biblioteca e Relazioni Istituzionali del Consiglio della Regione Puglia. Graditissimi ospiti che hanno offerto ai presenti interessanti spunti di riflessioni sul valore dell’acqua bene comune sotto vari profili: scientifico, sociale e della comunicazione.

I tweet premiati di “Tweet Water”

“Siamo tante gocce d’acqua che insieme dissetano il mondo”
Classe II B Linguistico
ITEL “Giulio Cesare”, Bari

“Non c’è acqua da perdere”
Classe II H AFM
ITEL “Giulio Cesare”, Bari

“Acqua buona, acqua sana, non dalla bottiglia ma dalla fontana”
Classe II F
Scuola Media Statale “Baldacchini”, Barletta

IMG_7010