Salta al contenuto principale
Vinicio Capossela

IscLayoutContent

In primo piano | 01 settembre 2020
Sponz Festival, omaggio all'Acquedotto Pugliese alle sorgenti del Sele

Sabato 29 agosto, nel suggestivo scenario delle sorgenti di Caposele, lo Sponz Festival - kermesse cultural-musicale, ideata e diretta da Vinicio Capossela e organizzata dall’associazione Sponziamoci - ha reso omaggio all’Acquedotto Pugliese con una serie di iniziative che ne illustrano il ruolo e l’attività determinanti per le comunità e i territori serviti.

La mattina del 29 agosto è iniziata con la visita alle sorgenti del Sele. Nel pomeriggio, Into The Wild, è stata la volta del percorso nel parco fluviale accompagnato dalla musica di Victor Herrero, Giovannangelo De Gennaro, Agostino Cortese e i Cupa Cupa da Tricarico. A seguire le letture e declamazioni a cura di Donato Merola accompagnato dal gruppo teatrale La Forgia tratte da "La stele del Dio Silvano" e "II deserto e dopo. Alle fonti dell'acquedotto di Giuseppe Ungaretti".

Al tramonto, nell’area delle sorgenti, "Sorella Acqua", spazio alla musica antica in forma di laudi a cura di Patrizia Bovi e Giovannangelo De Gennaro.

La giornata si è chiusa con il viaggio nella musica popolare "Alle fonti del folk": protagonisti Tonuccio BiFolk e le voci antiche di Caposele, Cantori del Capo dal Salento, Agostino Cortese e i Cupa Cupa da Tricarico in Lucania, Organetto battente dal Cilento, Guarramon dalle terre della cupa e altri ospiti.
 

Condividi su